LA FIDUCIA…

Usi e abusi di una parola. Stavolta è “fiducia”. Oggi poi, è il giorno in cui il Parlamento deve decidere se far proseguire il Governo Letta o far finire i giochi, attraverso il meccanismo istituzionale della fiducia. Aridanghete. Fiducia come spartiacque tra una precarietà imposta e il salto nel vuoto che più vuoto non si può. Ormai avvezzi a governi traballanti, colpi di scena, chiacchiere da ballatoio, con un pizzico di masochismo continuiamo ad osservare il grande circo mediatico e politico, fatto di nani e ballerine sempre più stanchi, facce tirate, proclami poco convinti, confusione che regna sovrana. Nell’entourage di Berlusconi il più tranquillo è senz’altro Dudù, il cane della fidanzatina ventottenne, comparsa inconsapevole e incolpevole dell’ennesima buffonata di corte.

Mentre tutto scorre nel vuoto pneumatico più assoluto, in mezzo a parole che mai si azzardano a diventare fatti, i nostri rappresentanti in Parlamento (ebbene sì, tecnicamente è così) e di conseguenza tutti noi, ancora una volta veniamo esortati ad avere fiducia. Stanchi, affamati, schifati, arrabbiati ma forse non abbastanza, vittime e carnefici di noi stessi, dovremmo resistere e conservare questa benedetta fiducia come fosse una reliquia. Ho il sospetto che questa volta non durerà. Mi sa che la fiducia la dobbiamo mantenere, però senza sprecarla. Teniamola per noi stessi, per le nostre capacità, per quelle piccole vittorie in cui le parole diventano fatti concreti, stavolta sul serio. Non svendiamo la fiducia, non svendiamoci. Se no rischiamo di farle fare la fine della speranza. Che sarà pure l’ultima a morire, ma è anche (quasi) sempre la prima ad ammalarsi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...