Calma…e gesso…

Ciao Bonnie,
è da un pò che non mi faccio vivo qui nel tuo bar…
versami qualcosa di buono, un anestetico o qualcosa di forte.
come me la passo?
a casa, in riposo forzato…
un infortunio sportivo…
certo, fratturarsi il piede durante gli ultimi 10 minuti dell’ultimo allenamento dell’anno, potrebbe definirsi sfiga.
ma in questi giorni, lontano dal caos del traffico della città, dai pensieri e dalle responsabilità di un lavoro fin troppo invadente, dallo stress di un ritmo frenetico a cui ci si abitua e a cui non si fa più caso, sto riscoprendo la gioia di vivere con lentezza.
il gesso e le stampelle mi costringono a rallentare…dal felino frenetico che si aggirava per casa, sono passato ad essere un goffo rinoceronte…
il tempo è dilatato, sembra fermo a volte.
riprendo in mano dei buoni amici, i libri. pazienti mi hanno aspettato, riposti sopra uno scaffale, magari ricoperti di polvere. ma non si sono mai lamentati se io li ho trascurati…o se ho fatto finta di non vederli, preferendo la tv o il computer alla loro silenziosa compagnia.
adesso è un buon momento per chieder loro scusa e per farmi perdonare…
mi godo la mia piccina, che cresce e che, giorno dopo giorno, ora dopo ora, impara nuove cose, con gli occhi puri e curiosi, che solo un bimbo può avere!
la mia amata compagna, che avrebbe avuto il diritto di rompermi anche l’altro di piede. mi dimostra, con ogni suo gesto, cosa voglia dire amare…
“mi solleva dai dolori e dai miei sbalzi d’umore”, come direbbe Battiato…
mi godo l’affetto delle mie famiglie e dei miei amici…tutti mi coccolano e mi ricordano che mi vogliono bene…
certo, se avessi qualcosa per grattarmi la gamba ingessata, non sarebbe  male…
ma tutto adesso è calma…e gesso….

 

Immagine

 

One thought on “Calma…e gesso…

  1. Il tuo corpo ha deciso per te. Adesso non ti resta che lasciarti coccolare, nella pigrizia e nella lentezza. A volte questi momenti di stop forzato arrivano semplicemente perchè abbiamo corso troppo e abbiamo bisogno di riprenderci il nostro tempo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...